Blog

alimenti a komzero

MERCATO DEGLI AGRICOLTORI: EVENTO A STEZZANO

Domenica 26 settembre il comune di Stezzano organizza presso il Cascinetto la “festa dell’ambiente e dei sapori” all’interno della quale sarà presente dalle ore 16.00 una rappresentanza degli agricoltori del mercato di Ag21IDZ.

Obiettivo: farsi conoscere da parte di cittadini che non frequentano il mercato di ogni primo sabato del mese.

E’ una delle azioni previste a carico dei comuni dal progetto “i mercati degli agricoltori per il benessere della comunità” finanziato da Fondazione Istituti Educativi Bergamo.

auto elettriche, Mobilità sostenibile

RETE! LE COLONNINE DI RICARICA DI BOTTANUCO

A seguito della seconda fase della procedura coordinata dal Point21 è stata realizzata e aperta all’uso una nuova stazione di ricarica a Bottanuco, presso il parcheggio di via Papa Giovanni XXIIII. L’operatore è Be Charge.

La rete dei punti di ricarica per veicoli elettrici promossa da Ag21IDZ prosegue; ad oggi sono attive anche le stazioni di Dalmine, Osio Sotto, Filago, Presezzo, Carvico (Evbility), quelle di Sotto il Monte (Ressolar) e di Dalmine (Be Charge).

In attesa che si realizzino anche quelle, che hanno già un operatore individuato, nei comuni di Verdellino e la seconda di Presezzo oltre quelle, dove è in fase di conclusione la procedura, in Boltiere, Bonate sotto, Comun Nuovo, Lallio, Levate, Madone, Osio sopra, Suisio.

alimenti a komzero, Senza categoria

MERCATO DEGLI AGRICOLTORI: PRANZO SOCIALE MADONE

All’interno del progetto “i mercati degli agricoltori per il benessere della comunità” le Parrocchie partner hanno attivato, con il supporto del Point21, l’azione “pranzi solidali“. Una occasione per offrire alle famiglie un pasto a base dei prodotti del mercato a kmzero, in compagnia dei loro concittadini e delle persone interessate.

La seconda occasione sarà presso l’Oratorio di Madone, il 19 settembre. Obbligatoria la prenotazione on line entro il 12 settembre

alimenti a komzero, biciclette pedalata assistita

MERCATO DEGLI AGRICOLTORI E CICLOSTAZIONE A DALMINE

Domenica 5 settembre, all’interno di ExpoDalmine, l’agenda21IDZ organizza l’inaugurazione il mercato domenicale degli agricoltori e la riapertura della ciclostazione.

Il mercato degli agricoltori si terrà ogni prima domenica del mese, durante tutta la giornata, con la presenza di una dozzina di espositori. Sarà possibile acquistare ma anche consumare in loco. E’ una delle azioni previste a carico dei comuni dal progetto “i mercati degli agricoltori per il benessere della comunità” finanziato da Fondazione Istituti Educativi Bergamo.

La ciclostazione sarà allestita con le bici a pedalata assistita di ebike.me e vedrà la presenza di un punto di ricarica ideato e realizzato da Groen Akkedis. Il noleggio delle bici è possibile contattando i partner.

alimenti a komzero, Senza categoria

MERCATI DEGLI AGRICOLTORI: PRANZO SOLIDALE LALLIO

All’interno del progetto “i mercati degli agricoltori per il benessere della comunità” le Parrocchie partner hanno attivato, con il supporto del Point21, l’azione “cene solidali“. Una occasione per offrire alle famiglie in stato di necessità un pasto a base dei prodotti del mercato a kmzero, in compagnia dei loro concittadini e delle persone interessate.

La seconda occasione sarà presso l’Oratorio di Lallio, il 5 settembre. Obbligatoria la prenotazione al 331 4064565 entro il 25 agosto.

alimenti a komzero, Senza categoria

MERCATI DEGLI AGRICOLTORI: CENA SOLIDALE STEZZANO

All’interno del progetto “i mercati degli agricoltori per il benessere della comunità” le Parrocchie partner hanno attivato, con il supporto del Point21, l’azione “cene solidali“. Una occasione per offrire alle famiglie in stato di necessità un pasto a base dei prodotti del mercato a kmzero, in compagnia dei loro concittadini e delle persone interessate.

La prima occasione sarà presso l’Oratorio di Stezzano, il 3 e 4 settembre. Obbligatoria la prenotazione a oratoriostezzano@gmail.com entro il 25 agosto.

Plastica Zero

PLASTIC FREE: FESTE A BASSO IMPATTO A SOLZA

Altra tappa del progetto “less plastic is more environment” finanziato da Fondazione Cariplo. Con l’azione “feste a basso impatto” prosegue la sperimentazione della “nudge theory in un secondo evento pubblico; all’interno del teatro/circo all’area feste di Solza organizzato dalla Proloco sabato 10 il pubblico sarà accompagnato a scegliere l’acqua in lattina al posto di quella in bottiglia di plastica.

Di default saranno fornite le stoviglie compostabili.

Plastica Zero, Senza categoria

PLASTIC FREE: FESTE A BASSO IMPATTO A SOLZA

ACQUA IN LATTINA E STOVIGLIE COMPOSTABILI

Nuova tappa del progetto “less plastic is more environment” finanziato da Fondazione Cariplo. Con l’azione “feste a basso impatto” si attiva la sperimentazione della “nudge theory in un evento pubblico; all’interno del concerto all’area feste di Solza organizzato dalla Proloco sabato 19 il pubblico sarà accompagnato a scegliere l’acqua in lattina al posto di quella in bottiglia di plastica.

Di default saranno fornite stoviglie compostabili.

Plastica Zero

PLASTIC FREE: ACQUA BENE COMUNE A VERDELLO

EROGATORI E CORSO FORMAZIONE GPP

Nuova tappa del progetto “less plastic is more environment” finanziato da Fondazione Cariplo. Con l’azione “acqua bene comune” è stato installato, dopo quello del municipio di Suisio, un nuovo erogatore nel municipio di Verdello. Impiegati, amministratori e cittadini potete riempire la borraccia!

Per la stessa azione parte per i dipendenti pubblici anche il corso sugli Acquisti Verdi; grazie all’intervento degli esperti di Punto3 impariamo a costruire bandi di gara per acquisti senza plastiche usa e getta!

alimenti a komzero

I MERCATI AGRICOLI E LA SPESA ON LINE

All’interno del progetto “i mercati degli agricoltori per il benessere della comunità” le aziende agricole partner hanno attivato, con il supporto del Point21, l’azione “prenota la spesa“.

A questo link https://youtu.be/-gA7f6YGowU è possibile vedere il video di presentazione e spiegazione delle modalità con cui acquistare tramite e commerce i prodotti.

L’azione sarà monitorata; in caso di successo e in presenza di condizioni minime sarà replicata in un altro comune socio.

Il progetto è co finanziato da Fondazione Istituti Educativi.